PDF-2

PDF-2  - purchase
L'edizione PDF-2 2016 dell'Archivio di Diffrazione da Polveri (Powder Diffraction File) contiene 291.119 voci provenienti dalla collezione dati di diffrazione sperimentale, oltre che da dati raccolti, modificati e standardizzati dei database del NIST e del FIZ. PDF-2 è progettato per l'analisi di materiali inorganici tramite diffrattometro automatico. L'edizione PDF-2 2016 presenta caratteristiche di facilità d'uso che includono il nostro software integrato di estrazione dei dati, in grado di fornire maggiori capacità di visualizzazione, ricerca e filtraggio dei dati attraverso 48 campi di visualizzazione e 62 possibilità di ricerca. Ogni voce contiene una tabella di distanze interplanari d e le relative intensità, mentre la maggiorparte contiene anche gli indici di Miller. Ulteriori informazioni, come la formula chimica, il nome del composto, il nome del minerale, la formula strutturale, il sistema cristallino, i dati fisici, i parametri sperimentali e i riferimenti sono stati inclusi quando noti. Tutte le voci sono state sottoposte a rigorosa revisione editoriale e indicizzate per le ricerche nei sottofile.

Il PDF-2 contiene l'archivio storico su CD. Questo database è stato integrato nei sistemi software di ogni principale produttore di strumenti per diffrazione ai raggi X. Insieme al software di analisi dati che viene fornito con le macchine, il PDF dà ai ricercatori la possibilità di eseguire analisi rapide su PC locali, consentendo l'identificazione dei materiali nei più importanti laboratori nel mondo. La licenza del PDF-2 è di 5 anni, trascorsi i quali può essere estesa gratuitamente per altri 5 anni, ammesso che l’utente in possesso della licenza abbia lo stesso nome e indirizzo (ossia, l’utente registrato) e che la licenza del prodotto non sia stata rinnovata o convertita al PDF-4+.

Caratteristiche principali:

  • 291.119 voci (258.130 inorganiche e 41.386 organiche)
  • 12.616 voci nuove
  • 115.066 spettri sperimentali
  • 165.264 spettri calcolati dall'ICSD
  • 10.067 spettri calcolati dal NIST

L'edizione PDF-2 2016 è contenuta in un CD compatibile con una piattaforma PC. Deve essere installato sul vostro disco fisso. È necessario utilizzare un programma di estrazione dati, come quello a visualizzazione integrata dell’ICDD o uno di sviluppatori di software, per convertire i dati del PDF-2 in formato leggibile. I clienti che utilizzano il software di supporto dell’ICDD (SIeve) necessitano di acquistare la versione corrente del software di supporto. Potete controllare col vostro fornitore di software per verificare la compatibilità del software quando acquistate l'edizione 2016 o eseguite un aggiornamento. Programmi di estrazione dati con funzioni di ricerca sono disponibili presso i distributori autorizzati ICDD e i produttori di strumenti.

I prezzi sono disponibili per licenze pluriennali e per sito.

Software di supporto PDF-2
Il software di estrazione dati dell’ICDD è integrato in tutti i prodotti PDF. Questo software offre superiori funzionalità di visualizzazione, ricerca e filtraggio dei dati per il formato PDF-2 dell’Archivio di Diffrazione da Polveri. I clienti possono usufruire delle nostre opzioni di estrazione dati utilizzando 48 campi di visualizzazione e 62 modalità di ricerca. Inoltre, è possibile utilizzare i criteri di ricerca del nostro software di estrazione dati per concentrare i risultati dell'indicizzazione di ricerca di SIeve su sottogruppi di voci PDF definiti dall'utente.

Caratteristiche:

  • modulo di ricerca multifunzione;
  • i dati visualizzati possono essere copiati negli Appunti di Windows;
  • la deviazione standard stimata è disponibile per la maggior parte delle ricerche numeriche;
  • finestra di aiuto disponibile per le voci PDF

Visualizzazione delle voci:

  • visualizzazione degli spettri ingrandibile;
  • la tabella della spaziatura può essere spostata;
  • i tre picchi più intensi sono evidenziati in grassetto;
  • esportazione in formato XML migliorata;
  • opzioni di report: esteso, breve, nascondi campi con dati non disponibili;
  • visualizzazione simultanea di entrambe le intensità con slitte fisse e variabili;
  • link DOI “live” alla pagina Bibliografia.

Funzioni di visualizzazione risultati:

  • tutte le colonne della tabella dei risultati possono essere ordinate, spostate e ridimensionate;
  • la maggior parte delle colonne della tabella dei risultati può essere visualizzata graficamente;
  • calcolo di media, mediana e deviazione standard stimata per valori numerici visualizzati;
  • parametri di ricerca visibili sulla finestra della ricerca;
  • un click col pulsante in mezzo del mouse sull'intestazione di una colonna ne ordina i risultati in ordine alfabetico;
  • un click col pulsante in mezzo del mouse sulle caselle mostra i risultati in una finestra separata;
  • possibilità di aggiungere ogni campo di dati direttamente ai risultati dal menù Opzioni;
  • possibilità di ordinare i risultati secondo criteri flessibili;
  • si possono aprire più schede contemporaneamente.

Funzioni di ricerca:

    • le ricerche per autori e celle cristalline ora contemplano la possibilità di effettuare una ricerca ridotta. I parametri di cella e i volumi si possono ricercare entro intervalli specificati o limiti d'errore (deviazione standard stimata);
    • la ricerca per tavola periodica include gli operatori booleani And, Or, Only, Just e Not;
    • ricerca per tavola periodica facoltativa con Yes/No/Maybe;
    • ricerca di una qualsiasi combinazione di L1, L2 e L3 per le linee lunghe;
    • ricerca di ogni combinazione di d1, d2 e d3 per le linee forti;
    • ricerca di ogni combinazione di Dmeas, Dcalc e Dstruc per la densità.

SIeve - purchase
SIeve, il software di ricerca e indicizzazione dell’ICDD, fornisce una ricerca e un'identificazione rapida utilizzando un sistema di ricerca altamente automatizzato Hanawalt, Fink e Long-8. SIeve sfrutta la potenza di calcolo dei PC moderni per eseguire rapidamente ricerche permutate su centinaia di migliaia di dati. Questo consente permutazioni con gli algoritmi Fink e Long-8 che sono irrealizzabili con i dati stampati a causa dell'enorme dimensione dell'archivio. Un'altra caratteristica è la rotazione automatica delle 8 linee più intense (Hanawalt) o le 8 linee più lunghe delle linee più forti (Fink) o le 8 linee lunghe (Long-8) per cercare voci che mostrino la miglior corrispondenza coi parametri di ricerca (GOM, Goodness of Match). Abbiamo implementato un sistema di corrispondenza degli spettri (Pattern GOM) che fornisce un confronto, come i manuali cartacei, in cui tutte le linee dello spettro sconosciuto devono corrispondere a tutte le linee nello/negli spettro/i di riferimento. La schermata di SIeve consente un ulteriore confronto tra la normale corrispondenza (GOM) e la corrispondenza degli spettri (Pattern GOM).

SIeve lavora alternativamente con punti d-I o con file elettronici che contengono informazione di tipo 2θ-I. Una routine di importazione dei dati può leggere una gran varietà di file di input; si può importare un numero qualsiasi di coppie d-I. Il software SIeve è collegato con le Ricerche globali e le Opzioni di ricerca nel nostro software per la visualizzazione integrato. Questo significa che un utente può definire un filtro di input per SIeve basato su ogni metodo di ricerca o combinazioni. I risultati di SIeve possono inoltre essere integrati nei criteri di ricerca del nostro software per la visualizzazione.

 

      • le fasi sono mostrate in una tabella, con possibilità di ordinamento per colonna;
      • selezionando le fasi si evidenziano le linee corrispondenti;
      • le distanze d che cadono in una finestra di corrispondenza vengono evidenziate con appositi colori;
      • sessioni che includono esempi possono essere memorizzate in file XML;
      • sono state aggiunte unità di misura per i campi: Ångstroms, gradi;
      • nessun limite sul numero di righe per esperimento;
      • nessun limite sul numero di fasi;
      • algoritmi migliorati;
      • corrispondenza degli spettri (Pattern GOM)
      • I/Ic per corrispondenze e fasi
      • importazione avanzata: salvataggio impostazioni personali.